• Dire, fare, baciare...

    Segnalazione al concorso CONCILIA di Giulia giornaliste

  • Convenzione di Istanbul

    Un'immagine dalla campagna per l'uguaglianza tra donne e uomini del Consiglio d'Europa

  • HeforShe: Emma Watson lancia la campagna Onu

    L'ex Hermione in Harry Potter, sul 'nuovo' femminismo promosso da uomini e donne

  • #AstroSamantha

    "Nessun sogno è troppo grande"

Wikidonne in corsa per il premio UnWomen

UnWomen Wikidonne

Con 44 nuove voci, rigorosamente enciclopediche, dedicate a scrittrici e pubblicate in un solo fine settimana, del 15 e 16 ottobre, in occasione del #diadelasescritoras, editathon (vera e propria maratona editoriale) promosso in Spagna ma che ha poi generato eventi, sia in spazi fisici (in diverse biblioteche e università italiane) che virtuali, in Italia il #gendergap ossia il baratro tra l'85,5% di voci maschili

rispetto a quelle femminili che limita oggi la popolare (in quanto celebre ma anche in quanto scritta dagli utenti, seppur con criteri rigorosi) enciclopedia online, ha cominciato ad essere colmato.

Merito del #WikiProject #WiR, acronimo di #WomeninRed , che vuole trasformare le voci, ancora da editare e che dunque appaiono in rosso, nel colore blu tipico del link che porta all'approfondimento. Il progetto mondiale è stato poi declinato, in Italia, in #Wikidonne e, in altri paesi, a seconda della nazionalità delle partecipanti, è denominato #Wikimujers e #Wikiwomen.

Ad accorgersi dell'importanza del lavoro svolto da molte volontarie è stato #UnWomen, sezione delle Nazioni Unite che si occupa di parità di genere,  che ha candidato il progetto #WiR a concorrere al premio #GemTech (Gender Equality Mainstreaming), rivolto a organizzazioni o singole persone impegnate nel promuovere la parità attraverso l'integrazione con le nuove tecnologie. Il progetto di Wikipedia è candidato nella prima delle tre sezioni, quella dedicata all'applicazione della tecnologia per l'inclusione 'digitale' delle donne, ma comunque, su 14 candidati totali, è l'unico ad avere una estensione 'globale', in quanto, tramite il world wide web, rivolto al mondo intero.

Un po' come essere candidate all'Oscar, sia per le nuove leve, tra cui figurano oggi molte volontarie dell'associazione nazionale Toponomastica Femminile, che è entrata a pieno titolo nel progetto Wikidonna, sia per le wikipediane più esperte che oltre a implementare le voci, hanno fatto da tutor alle altre: l'importante non è vincere ma partecipare, contribuendo a riportare alla luce le impronte che anche le donne hanno lasciato, forse non ancora sulla luna, ma senz'altro nella storia del mondo. L'annuncio dei progetti vincitori del GemTech Awards avrà luogo a Bangkok, in Thailandia, il 15 novembre. Intanto è in dirittura d'arrivo, il 31 ottobre, un nuovo editathon di Wikidonne, dedicato ad archeologhe e architette. Seguirà entro fine novembre quello di approfondimento su donne che si sono distinte nei settori cibo e bevande e entro fine anno quello rivolto a scienziate e filosofe. L'invito rivolto alle donne è a partecipare, creando, approfondendo, traducendo o segnalando nuove voci.


 
Acquista subito Il giusto mondo in EBOOK formato epub!

Il giusto mondo

E' un romanzo poliziesco, scritto con linguaggio al femminile, che narra di un'indagine su un femminicidio: ma si scopre ben presto che sono le donne a guidare la società e gli uomini a chiedere pari opportunità...

Acquista qui l'ebook in tutta sicurezza: la 'bancarella' virtuale di questo sito è collegata al portale di e-commerce http://store.streetlib.com/
Oppure trova il libro in formato ebook tramite i tuoi store online virtuali (tra cui Amazon, Google Play, Ibs, La Feltrinelli, Kobobooks,  Ibookstore, e moltissimi altri...)!
VUOI REGALARE Il giusto mondo? Vai direttamente su http://store.streetlib.com/ - Basta inserire il libro nel carrello, scrivere la mail della persona alla quale vuoi inviarlo, inserire la dedica ed è fatto! 

COME LEGGERE UN EBOOK SENZA AVERE UN LETTORE DI EBOOK (ebook reader)?
Il Giusto mondo è nei formati epub e kindle, 'adattabili' a qualsiasi dispositivo. E' possibile leggere libri digitali su qualsiasi dispositivo: pc, tablet, smartphone
PER PC (Windows, Linux e Apple Osx)  consiglio i software gratuiti
CALIBRE (in grado di effettuare conversioni in altri formati anche epub/kindle)... http://calibre-ebook.com/download
oppure ADOBE DIGITAL EDITIONS (solo epub e pdf) http://adobe.ly/1tB3eGh

Per leggere gli ebook su SMARTPHONE e TABLET tra le APP  scegliere
GOOGLE PLAY LIBRI (formato epub)
oppure AMAZON KINDLE (formato Kindle)  
Apple ha il proprio software Ebook reader